Rhino level 1

OBIETTIVI

Il corso insegna a creare e editare modelli realizzati con forme libere NURBS 3D, esplorando la maggior parte delle funzioni di Rhino, inclusi i comandi di modellazione avanzata di superfici. Verrà esplorata l’interfaccia del programma, l’immissione di comandi, la creazione e la modifica di curve, superfici e solidi. Alla fine del corso si sarà in grado di:

  • orientarsi facilmente nell’interfaccia di Rhino;
  • stabilire quando ricorrere alla modellazione libera o di precisione;
  • creare e modificare curve, superfici e solidi;
  • utilizzare gli strumenti di aiuto per la modellazione;
  • produrre semplici rendering dei modelli in Rhino.

A CHI E’ RIVOLTO

Il corso è rivolto a studenti e professionisti che vogliano imparare i concetti e le caratteristiche della modellazione NURBS con Rhinoceros.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Le Penseur è Authorized Rhino Training Center e l’attestato rilasciato a conclusione del corso è sempre firmato da un Authorized Rhino Trainer.

PROGRAMMA 

GIORNO 01

9.00 > 13.00 | Le Basi: Introduzione al software – Prendere confidenza con la schermata e i menù di Rhino – Navigare nello spazio modello di Rhino. Creare geometrie 2D: linee, polilinee e curve NURBS. Impostazione del modello e modalità di disegno: ortho, grip, snap e planar – Geometrie 3D di base: superfici e solidi – Il sistema dei layer in Rhino – Cancellare gli oggetti

14.00 > 18.00 | Modellazione di precisione: utilizzo delle coordinate e dei vincoli per modellare facilmente e con precisione – abbandonare il piano XY e utilizzare le viewports per impostare il piano di coordinate più utile – disegnare poligoni ed ellissi – disegnare curve libere e capire le curve interpolate e per punti di controllo – disegnare con coordinate assolute, relative rettangolari e relative polari – vincoli di distanza ed angolo – viewports e piani di lavoro – modellare nello spazio 3D – modalità verticale – il comando ‘Rettangolo’ e le sue opzioni – selezione di punti con snap ad oggetto. Comandi di analisi: lunghezza, distanza, angolo, raggio – diegnare archi e circonferenze – disegnare ellissi e poligoni – modellare curve libere – creare eliche e spirali

GIORNO 02

9.00 > 13.00 | Ancora sulle curve e loro modifica, modalità di visualizzazione: comandi per navigare il modello – comandi di modifica delle curve per produrre variazioni complesse e controllarne i dettagli – ‘Loft’ ed estrusione di curve – comandi ‘Pan’, ‘Zoom’ e reset delle viewports – modalità di visualizzazione ‘shade’. Modifica delle curve, comandi ‘Fillet’ e ‘Chamfer’- dal 2D al 3D: comandi ‘Loft’ ed ‘Extrude’. Modifiche generali: ‘Move’, ‘Copy’, ‘Rotate’, ‘Mirror’, ‘Scale’- Serie (Array) polari e rettangolari. Operazioni booleane: unione, sottrazione e intersezione – ‘Offset’ di curve e superfici – ‘Trim’ e ‘Split’ di curve e superfici- ‘Extend’

14.00 > 18.00  | Modifiche intermedie e comandi per le superfici: ulteriori comandi per la modifica e loro utilizzo per la creazione di modelli didattici – ancora sulle impostazioni del modello e sulla creazione di geometrie 2D accurate per la costruzione di forme 3D precise – introduzione ai concetti e alla terminologia della modellazione NURBS – curve libere (free-form) – punti di controllo di curve e superfici – ‘Rebuild’, ricostruzione di curve e superfici – aiuti alla modellazione – creazione di forme deformabili – creazione di curve mediante proiezioni – ‘Split’ di superfici mediante curve e altre superfici – ‘Blend’ di due superfici – illuminazione e rendering

GIORNO 03

9.00 > 13.00  | Superfici e solidi avanzati: modellare con i solidi e le operazioni booleane – creazione di superfici tramite estrusioni, loft e rivoluzioni di curve – utilizzo degli ‘Sweep’ per la creazione di superfici – utilizzo di tecniche avanzate di modellazione di superfici come ‘Blend’, ‘Match’ e superfici da reti di curve – creazione di primitive solide e testo solido – modellare con i comandi ‘Pipe’ ed ‘Extrude’ – modificare i solidi con le operazioni booleane – estrusioni e superfici loft – superfici di rivoluzione – ‘Sweep’ a 1 e 2 binari – superficie da rete di curve

14.00 > 18.00  Modelliamo!: per fissare meglio le nozioni apprese durante il corso si realizzano alcuni modelli didattici – modellare un martello in Rhino – modellare una bottiglia in Rhino

DURATA

Il corso ha una durata di 3 giorni per un totale di 24 ore.

DATE E SEDI

Il corso viene tenuto periodicamente a Napoli e Potenza. Per conoscere le prossime date visita la pagina “Calendario e Iscrizioni”.

Nella pagina dedicata ad ogni singola edizione del workshop è meglio specificata la sede.

PROSSIMI WORKSHOPS E ULTIME EDIZIONI

VEDI TUTTI I CORSI TENUTI ED IN PROGRAMMA

ATTIVAZIONE 

Ogni edizione del corso viene attivata al raggiungimento di un minimo di 10 partecipanti.

PREREQUISITI

Conoscenza del sistema operativo Windows. Esperienze di disegno e progettazione. Una buona comprensione della geometria e dello spazio sono utili ma non indispensabili.
I partecipanti devono essere muniti del proprio computer portatile. Viene fornita versione di valutazione di Rhinoceros 5.0.

ISCRIZIONI

Per l’iscrizione è sufficiente inviare i propri dati personali (nome, cognome, indirizzo, c.f. e/o P.IVA, recapito telefonico, e-mail e modalità di pagamento preferita) all’indirizzo: info@lepenseur.it. Si riceverà una e-mail di conferma (in caso di iscrizione inviata di sabato o domenica si riceve conferma il lunedì successivo). L’iscrizione si completa formalmente con il pagamento dell’acconto tramite bonifico bancario/paypal/carta di credito. L’acconto viene richiesto solo ad attivazione del corso. In caso di mancata partecipazione dell’iscritto a seguito del versamento dell’acconto l’importo versato non verrà restituito.
Nel caso in cui l’iscritto che non partecipa avesse versato l’intero importo gli verrà resa la cifra eccedente l’importo dell’acconto.
E’ buona norma avvisare tempestivamente nel caso in cui a seguito di iscrizione l’interessato per sopraggiunti impegni non possa più partecipare.

TARIFFE

€ 350,00 (iva inclusa) Studenti | € 430,00 (iva inclusa) Laureati/Professionisti. Gli studenti devono attestare lo status con opportuna documentazione (certificato di iscrizione/statone/scansione della pagina del libretto universitario con l’ultimo esame sostenuto o simile). Non vengono considerati studenti di dottorandi di ricerca o coloro che seguono master post universitari.

MODALITA’ DI PAGAMENTO

L’acconto anticipato di euro 250 (l’importo dell’acconto è il medesimo sia per gli studenti sia per i professionisti) può essere versato con Bonifico Bancario, Bollettino Postale, Paypal o Carta di Credito (il pagamento con Carta di Credito è gestito con Paypal). Nel caso l’iscritto lo desideri, può pagare l’intero importo in anticipo. Il saldo va versato direttamente ad inizio del corso o entro la medesima data secondo le stesse modalità dell’acconto (il pagamento del saldo può essere effettuato anche in contanti. Ad attivazione del corso viene inviata una e-mail agli iscritti (che vengono avvisati anche telefonicamente dell’invio) con i dati per procedere al pagamento dell’acconto secondo la modalità prescelta. Tutti gli importi vengono fatturati all’iscritto al workshop salvo i casi in cui vengano forniti dati di fatturazione differenti.
  • MODALITA’ DI PAGAMENTO 1: Acconto con bonifico o bollettino postale + saldo
  • MODALITA’ DI PAGAMENTO 2: Acconto con paypal/carta di credito + saldo
  • MODALITA’ DI PAGAMENTO 3: Intero importo con bonifico o bollettino postale
  • MODALITA’ DI PAGAMENTO 4: Intero importo con paypal/carta di credito

TUTOR

Giancarlo Di Marco (Authorized Rhino Trainer)