La percezione del suolo

  • Sottotitolo: Atti del workshop
  • A cura di: Carmelo Dazzi
  • Autori: AA.VV.
  • Pagine: 248 illustrate in b/n
  • Formato: 17 x 24 Brossura
  • ISBN: 978-88-95315-11-9
  • Edizione: I - 2011

15,00 € Iva assolta

0010

Argomenti trattati

 

Il volume raccoglie i testi delle relazioni ad invito e dei riassunti estesi dei contributi liberi presentati dai partecipanti al workshop svoltosi a Palermo il 2 e 3 dicembre sul tema “La percezione del Suolo”. Si è data voce ad esperti di diverse tematiche culturali (che spaziano dal campo agronomico, all'urbanistico, dall'economico al sociale, dall'amministrativo al legislativo ecc) per verificare e comprendere come nei vari campi della conoscenza viene percepito il suolo, risorsa fondamentale ed insostituibile per il benessere dell'Uomo.

Abstract

 

La Giornata Mondiale del Suolo (World Soil Day), è stata istituita nel 2002 allo scopo di attenzionare l’opinione pubblica in tutte le sue componenti (politiche, gestionali, amministrative, industriali, culturali ecc), sulla importanza che la risorsa suolo riveste negli equilibri ambientali.
Nella edizione 2010 svoltasi a Palermo il 2 e 3 dicembre, è stato organizzato un workshop sul tema “La percezione del Suolo” per contribuire a stimolare la diffusione della cultura del suolo nel nostro Paese. In questa occasione si è voluto dare voce prevalentemente ad esperti di diverse tematiche culturali (che spaziano dal campo agronomico, all’urbanistico, dall’economico al sociale, dall’amministrativo al  legislativo ecc) per verificare e comprendere come in altri campi della conoscenza viene percepito il suolo, risorsa fondamentale ed insostituibile per il benessere dell’Uomo.
Questo volume raccoglie i testi delle relazioni ad invito e dei riassunti estesi dei contributi liberi presentati dai partecipanti al workshop.

    • Sottotitolo: Atti del workshop
    • A cura di: Carmelo Dazzi
    • Autori: AA.VV.
    • Pagine: 248 illustrate in b/n
    • Formato: 17 x 24 Brossura
    • ISBN: 978-88-95315-11-9
    • Edizione: I - 2011

Indice

 
Programma del workshop

Saluti

Introduzione al workshop
Il World Soil Day e la percezione del suolo (di Carmelo Dazzi)

 

PARTE I


La percezione del suolo come fattore primario della produzione agraria (di Riccardo Sarno)
La percezione del suolo nella valutazione economica dell’ambiente (di Massimo Bartolelli)
La percezione del suolo nell’attività creditizia (di Giorgio Capurri)
La percezione del suolo nei piani di sviluppo territoriale (di Lorenzo Vallerini)
La percezione del suolo nell’offerta formativa degli istituti superiori (di Domenica Gilda Sardaro)
La percezione del suolo nell’offerta formativa dell’università (di Ermanno Zanini)
La percezione del suolo nella comunità europea (di Luca Montanarella)
La percezione del suolo nella legislazione ambientale (di Giovanni Caturano)
La percezione del suolo nella salvaguardia della salute umana (di Rodolfo Coccioni)
La percezione del suolo nelle dinamiche della società dei consumi (di Andrea Segrè)
La percezione del suolo attraverso i mass-media (di Pierluigi Camilli)

 

PARTE II

 

Contributi liberi
Uso della spettrometria VNIR e della PLSR per la predizione dei tenori di sostanza organica nei suoli del bacino del basso Volturno (Campania) (di M. Alvarez Romero, E. Coppola, V. Russo, A.P. Leone)
Affinamento di un indice per la valutazione della funzionalità dei suoli: l’indice pedoergonico
(di A. Buondonno, P. Odierna, G. Capra, E. Coppola, S. Vacca)
Sperimentazione di modelli colturali in zone agricole a rischio salinizzazione (di A. Buscaroli, D. Zannoni, L. Dal Re)
I suoli subacquei: una nuova percezione della risorsa suolo (di B. Camilli, V. Palermo, C. Dazzi
QBS-ar: Il suolo dal punto di vista dei microartropodi edafici (di C. Lisa, F.D. Conti, G. Piovesan)
È possibile stimare le variazioni dei crediti di carbonio forniti dai suoli agricoli e forestali italiani
(di E.A.C. Costantini, M. Fantappiè, G. L’Abate)
Realizzazione della carta digitale dei suoli della Sicilia utilizzando il rilevamento GIS-oriented e un modello CLORPT (di M. Fantappiè, M. Bocci, M. Paolanti, M. Perciabosco, C. Antinoro, R. Rivieccio, E.A.C. Costantini)
Turnover del carbonio organico e cambiamenti climatici. Applicazione del modello RothC in sistemi agro-silvo-pastorali Mediterranei (di R. Francaviglia, K. Coleman, L. Doro, G.R. Urracci, M. Rubino, L. Ledda)
La percezione della pedodiversità in funzione della diversità funzionale della popolazione edafica: un caso di studio (di S. Marinari, G. Brunetti, L. Vittori Antisari, G. Falsone, E. Bonifacio, S. Grego, G. Vianello)
Il ruolo della fauna edafica nel mantenimento della funzionalità del suolo (di C. Menta, A. Leoni, F.D. Conti)
L’utilizzo di Microbial Fuel Cells (MFCs) nel processo di mineralizzazione della sostanza organica per la produzione di energia elettrica (di S. Mocali, C. Galeffi , A. Florio, E. Perrin, M. Migliore, F. Canganella, G. Bianconi, E. Di Mattia, R. Fani, A. Benedetti)
Effetto della biofumigazione con Brassica juncea sull’attività microbica del suolo (di S. Mocali, A. Santori, B. Felici, M. Barba, A. Benedetti, A. Infantino)
La percezione del suolo come espressione del patrimonio sociale e culturale (di M.C. Moscatelli, E. De Minicis, S. Grego)
Relazione tra vegetazione e contenuto di carbonio organico dei suoli nell’ambiente forestale della Sicilia: valutazione e stima degli stock sulla base della variabilità pedologica (di R. Napoli, A. Marchetti, M. Marchetti, F. Riccioni, R. Rivieccio, C. Piccini, M. Paolanti)
La percezione del suolo tra antropedogenesi e technopedogenesi (di V. Palermo, B. Camilli, C. Dazzi)
SoilPro: monitoraggio per la protezione del suolo (di S. Pellegrini, P. Bucelli, M. Fantappiè, F. Guaitoli, P. Kalliris, M.G. Matranga, T. Papadopoulos, N. Vignozzi, E.A.C. Costantini)
Osservazioni sui terreni a corileto delle Langhe (di A. Roversi)
Analisi ed effetti sul territorio dei fenomeni franosi che coinvolgono il suolo (di M. Sabatino, S. Monteleone, A. Bambina)
Effetti della presenza del tartufo sulla comunità edafica (di K. Tarasconi, C. Menta, J.L. Garcia-Montero, G. Gregori)
Le frane d’Ischia (Italia): un approccio integrato fi nalizzato alla protezione ambientale
(di S. Vingiani, A. Basile, R. De Mascellis, M. Matrecano, G. Mele, N. Orefice, L. Minieri, P. Moretti, F. Terribile)
La percezione del suolo come “memoria storica” dei cambiamenti ambientali (di C. Zaccone, T.M. Miano)
IPROMO – Programma internazionale di formazione sulla gestione sostenibile delle regioni montane (di E. Zanini, S. Stanchi, M. Freppaz, R. Romeo, D. McGuire)
La percezione del suolo e la divulgazione scientifica: esperienze del DIVAPRA e del Centro Natrisk (di E. Zanini, S. Stanchi, M. Freppaz, G. Filippa, A. Caimi, F. Ajmone Marsan)

 

Mozione finale

 

Curricula relatori

 

Elenco partecipanti

 

Curatore

 

Carmelo Dazzi (1953) è professore ordinario di Pedologia presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Palermo. La sua attività di ricerca scientifica è indirizzata verso le problematiche che sono proprie della Pedologia e della Land Evaluation a scopi agricoli e/o forestali. Sui temi su citati ha coordinato diversi progetti di ricerca e realizzato oltre 200 pubblicazioni. È: Vice-Presidente della European Society for Soil Conservation (ESSC); Vice-Presidente della Società Italiana della Scienza del Suolo (SISS); Consigliere della Società Italiana di Pedologia (SIPE); Accademico corrispondente della Accademia Italiana di Scienze Forestali; Componente del Comitato per l’Osservatorio Pedologico e per la Qualità dei Suoli del Ministero per le Politiche Agricole e Forestali; Professore Onorario dell’Università Nazionale San Agustin di Arequipa (Perù).

Carrello  

Nessun libro nel carrello

Spese di spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Concludi l'acquisto

Newsletter

Ultime notizie

Categorie notizie

© Copyright 2012 - Le Penseur di Antonietta Andriuoli - Via Monte Calvario 40/3 85050 Brienza (PZ) | P.IVA 01652400761