Città Energia

Sottotitolo:
Atti del Convegno Nazionale
Autore:
Loreto Colombo
Lingua:
Italiano
Collana:
Ambiente ed Energia
Edizione:
1
Pagine:
702
Formato:
Ebook free
Anno:
2012
Stampa:
Colori
Illustrazioni:
Si
EAN:
9788895315171
ISBN:
978-88-95315-17-1
Gratis!
IVA inclusa Spedizione in Italia in 2 giorni
Quantità
Disponibilità

 

Pagamenti sicuri con carta di credito e prepagate

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60,00 €

 

Resi veloci e 14 giorni per ripensarci gratuitamente

Città Energia

Città Energia - Atti del Convegno Nazionale - Napoli 20-21 Gennaio 2012

L'e-book è scaricabile gratuitamente. Per scaricarlo, in versione completa ad alta risoluzione è necessario aggiungerlo al carrello e procedere come ad un normale ordine online. A conclusione dell'ordine (che ovviamente avrà importo pari a zero euro) si riceverà una email con il link diretto per potrerlo scaricare. L'e-book è dotato di segnalibri (per le parti) e link ipertestuali dall'indice ai singoli contributi.

Presentazione (del Prof. Loreto Colombo - tratta dall'e-book). Questo e-book contiene gli atti del Convegno nazionale CittàEnergia, tenutosi a Napoli il 20 e 21 gennaio scorsi, nel Centro Congressi Partenope dell’Università Federico II per iniziativa delle facoltà di ingegneria e architettura di cinque atenei campani: Federico II, Parthenope, Salerno, SUN (Seconda Università di Napoli) e Sannio.

La città e in generale il sistema insediativo, come luoghi di concentrazione delle attività umane, sono paragonabili ad una “macchina” a basso rendimento che utilizza energia con elevata dissipazione e quindi con elevato inquinamento. Il futuro degli insediamenti umani dipende dall’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, dal risparmio di energia negli usi finali e dalla riduzione dell’inquinamento.

La ricerca sui nuovi criteri progettuali e gestionali deve consentire all’uomo di entrare in una nuova armonia con la natura, dalla quale egli ha attinto finora come se le risorse fossero illimitate, producendo squilibri ecologici noti e preconizzati da anni. L’inserimento armonico nel contesto energetico-ambientale specifico deve essere posto alla base della progettazione dei nuovi insediamenti ed infrastrutture tenendo conto della modalità di approvvigionamento energetico – che deve assicurare la continuità, la qualità ambientale e l’eventuale autonomia – e dei cambiamenti climatici. Su queste tematiche si svolge ormai da tempo un’intensa attività di studio e di ricerca, ma taluni dei princìpi accennati rischiano di diventare luoghi comuni, enunciati da tutti condivisi ma non sufficientemente approfonditi e sperimentati.

Nel mondo, in Europa e in Italia non mancano iniziative di progettazione e di realizzazione orientate al rispetto della compatibilità degli insediamenti con la riproducibilità delle risorse e con i cicli naturali della loro rigenerazione, ma si fanno attendere le sinergie in grado di integrare sforzi e ambizioni tali da produrre una vera svolta in grado di ridurre l’aggressività dell’antropizzazione nei riguardi degli ecosistemi naturali.

I temi affrontati sono oggi molto dibattuti, ma l’originalità del convegno è stata riconosciuta nella multidisciplinarietà e multiscalarità. I diversi aspetti dell’ecocompatibili tà degli insediamenti sono stati infatti trattati coinvolgendo studiosi, professionisti ed imprenditori in un confronto articolato in tre grandi campi tematici: la scala urbanistica (struttura e forma delle eco-cities), gli aspetti tecnologici (impiantistica energetica, riciclo, riscaldamento/raffrescamento, nuovi materiali) e le conseguenti nuove forme dell’architettura.

Le relazioni sono state distribuite in sei sessioni che costituiscono le altrettante parti dell’e-book e che sono state coordinate nel convegno da: Filippo de’ Rossi (Ecocities, nuovi quartieri e nuovi servizi in Europa e nel mondo), Alfredo Testa (Le nuove tecnologie), Laura Vanoli (Fonti energetiche e inquinamento urbano), Enrico Sicignano (Il recupero urbano-edilizio), Roberta Amirante (Le nuove forme dell’architettura), Domenico Caputo (I materiali).

Metodi di pagamento

Metodi di spedizione

chat Commenti (0)