La Revisione Legale dei Conti

0073

La revisione legale dei conti e l'evoluzione della normativa, i principi di revisione nazionali e internazionali, le nano-imprese, gli impatti del Covid-19 sulla Relazione di Revisione del 2020

Leggi
Sottotitolo:
Aggiornata con le ultime novità normative
Autore:
Pietro Biagio Panno
Lingua:
Italiano
Collana:
Fisco e Finanza
Edizione:
1
Pagine:
216
Formato:
15x21
Anno:
2020
Rilegatura:
Brossura cucita - Soft cover
Stampa:
Bianco e nero
Illustrazioni:
Si
ISBN:
978-88-95315-67-6
EAN:
9788895315676
ISBN:
978-88-95315-67-6
16,00
IVA inclusa Spedizione in Italia in 2 giorni
Quantità
Disponibilità

 

Pagamenti sicuri con carta di credito e prepagate

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60,00 €

 

Resi veloci e 14 giorni per ripensarci gratuitamente

La Revisione Legale dei Conti

ABSTRACT

Il presente volume fa il punto del quadro normativo in Italia in tema di revisione legale dei conti. Il 27 gennaio 2010 il legislatore, in recepimento della direttiva 2006/43/CE, raccoglieva in un unico testo – il D.Lgs. n. 39 – le disposizioni esistenti in materia di revisione, rendendo così omogenea la nostra disciplina a quella degli altri Paesi dell’Unione Europea.

Il 17 luglio 2016, in attuazione della direttiva 2014/56/UE, con il D.Lgs. n. 135 apportava modifiche e integrazioni al D.Lgs n. 39. In precedenza, nel 2015 erano già entrati in vigore nel nostro ordinamento i nuovi principi di revisione internazionali ISA Italia, i quali individuano le regole di comportamento per assicurare il corretto svolgimento della revisione legale dei conti.

Più recentemente, il 12 gennaio 2019, in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155, veniva approvato il D.Lgs. n. 14/2019, Codice della Crisi dell’Impresa e dell’Insolvenza.

L'art. 379 comma 1 del decreto stesso ha sostituito i commi 2 e 3 dell'art. 2477 c.c. e ha abbassato i parametri quantitativi che rendono obbligatoria la nomina dell'organo di controllo o del revisore, prevedendo anche che, nelle società a responsabilità limitata e nelle cooperative a responsabilità limitata, risulti sufficiente il superamento di un solo parametro e non almeno due.

Vi sono stati poi gli impatti del Covid-19 sui bilanci e sulla revisione, infatti il D.L. n. 34 (c.d. D.L. Rilancio), approvato in via definitiva al Senato il 18 luglio 2020, ha modificato l’art. 379, comma 3, del D.Lgs. 14/2019 (Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza) e ha differito di due anni, dal 2020 al 2022, l’obbligo di nomina dell’organo di controllo (revisori o sindaci).

Infine il decreto liquidità (D.L. 8 aprile 2020 n. 23, convertito in legge 5 giugno 2020 n. 40) ha introdotto una deroga temporanea alla valutazione della continuità aziendale per quelle società che, in assenza dell’emergenza pandemica, avrebbero concluso di poter utilizzare il presupposto della continuità aziendale per la redazione del bilancio.

L’opera segue tale evoluzione normativa e dopo aver illustrato nei primi capitoli le modalità di accesso alla professione di revisore legale dei conti, le responsabilità, le sanzioni, i principi di revisione, si sofferma sulle fasi in cui si svolge il processo di revisione, con un approccio basato sul rischio (risk based approach), che enfatizza l’attività, principalmente svolta nella fase di pianificazione.

La parte finale del testo è dedicata alla Relazione di Revisione e alle diverse tipologie di giudizio sull’attendibilità del bilancio.

Il libro è rivolto ai candidati all’esame di ammissione al Registro dei Revisori Legali, ai Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, ai Revisori Legali dei conti, agli Studi Legali.

Metodi di pagamento

Metodi di spedizione

chat Commenti (0)