Condoni e sanatorie fiscali in Italia

Finalità, profili storici, normativi, dottrinari, costituzionali, procedimentali, giurisprudenziali, sanzionatori, contabili.

Leggi
Sottotitolo:
Una storia infinita
Autore:
Pietro Biagio Panno
Lingua:
Italiano
Collana:
Fisco e Finanza
Edizione:
1
Pagine:
248
Formato:
15x21
Anno:
2022
Rilegatura:
Brossura cucita - Soft cover
Stampa:
Bianco e nero
Illustrazioni:
Si
EAN:
9788895315867
ISBN:
978-88-95315-86-7
16,00
IVA inclusa Spedizione in Italia in 2 giorni
Quantità
Disponibilità

 

Pagamenti sicuri con carta di credito e prepagate

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60,00 €

 

Resi veloci e 14 giorni per ripensarci gratuitamente

Definizione automatica, dichiarazione integrativa e correttiva, chiusura di liti pendenti, concordato per adesione, regolarizzazione di scritture contabili, chiusura di partite iva inattive, e ancora …scudo o meglio scudi fiscali per il rimpatrio di attività e capitali comunque detenute all’estero, mini condoni, rottamazione di cartelle esattoriali, voluntary disclosure nelle varie versioni, e, infine, pace fiscale; e ancora decreti e proroghe che non mancano mai … La stagione dei condoni e sanatorie varie sembra non finire mai per davvero.

Ma i condoni non sono affatto una storia recente. Il primo condono in Italia risale ad appena 4 mesi dopo l’Unità d’Italia. E da allora, in 148 anni, ci sono stati ben 82 condoni con un gettito pari all’evasione di un anno, cioè circa 110 miliardi di euro. Eppure la Corte dei Conti ha sempre condannato condoni e sanatorie varie, perché danno una “spinta ad evadere”, così la Banca d’Italia, così la Corte di Giustizia Europea in merito al condono IVA. Ora, però, l’incessante, continua proliferazione di norme istitutive di condoni e di sanatorie, talvolta con la sovrapposizione tra tassazione ordinaria e tassazione da condono, con evidenti disparità di trattamento tra contribuenti che hanno aderito alle definizioni e contribuenti che hanno assolto i tributi in modo ordinario, l’evoluzione delle procedure di accertamento e riscossione dei tributi e, soprattutto, la legge delega di riforma fiscale in discussione in Parlamento, dovrebbero mettere la parola fine a tutte le forme di condono e sanatorie varie in Italia, non solo a quelle fiscali.

Il libro, dopo aver illustrato i principi generali del condono e le principali forme di condoni fiscali, si sofferma, in particolare, su condoni e sanatorie dal 1973 fino ai nostri giorni.

Caratterizzato da un ampio corredo bibliografico e giurisprudenziale, è rivolto a studenti, dottori commercialisti, studi legali.

Pietro Biagio Panno

PIETRO BIAGIO PANNO (1948), laureato con lode in Economia e Commercio presso l’Università di Napoli, quale vincitore di concorso a cattedre, ha insegnato negli Istituti di 2° grado Discipline Economico-Aziendali. È stato Revisore dei Conti di Enti Locali. Dottore commercialista e revisore legale dei conti per oltre trenta anni è stato Componente effettivo in seno alla Commissione Esami di Stato per l’Abilitazione all’esercizio della professione di Dottore Commercialista ed Esperto Contabile presso l’Università degli Studi del Sannio; Dipendente del Monte dei Paschi di Siena(1974-1977); Commissario in Commissioni giudicatrici per concorsi a cattedre; Presidente di commissione in concorsi pubblici; Presidente e/o componente del Nucleo di Valutazione di cui all’art. 20 del D.Lgs. 29/93; Componente di collegi sindacali di società e della Banca di Credito Cooperativo Cervino e Durazzano. Ha svolto attività di docenza in numerosi corsi di formazione. È Autore dei testi “Il Nuovo Bilancio – Le nuove norme sul bilancio e sul controllo legale dei conti” (Editrice Ferraro,1992), “La Concessione dei Fidi (istruttoria, bilanci, garanzie)” (Editrice Ferraro, 1992),“L'Evasione Fiscale in Italia. Strumenti di Contrasto” (Le Penseur, 2013, 2015), “Politica Monetaria e Politica Fiscale nell’Unione Europea” (Le Penseur, 2017), Bilanci e Operazioni Straordinarie (Le Penseur, 2018).

Leggi la biografia completa

Scopri tutte le opere di Pietro Biagio Panno

Metodi di pagamento

Metodi di spedizione

chat Commenti (0)