La redazione del Piano Urbanistico Comunale nella Regione Campania

0024
Autore:
Alberto Coppola
Lingua:
Italiano
Collana:
Urbanistica e Territorio
Edizione:
1
NIC:
U08
Pagine:
240
Anno:
2013
Rilegatura:
Brossura cucita - Soft cover
Stampa:
Bianco e nero
Illustrazioni:
No
EAN:
9788895315232
ISBN:
978-88-95315-23-2
18,00
IVA inclusa Spedizione in Italia in 2 giorni
Quantità
Disponibilità

 

Pagamenti sicuri con carta di credito e prepagate

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60,00 €

 

Resi veloci e 14 giorni per ripensarci gratuitamente

La redazione del Piano Urbanistico Comunale nella Regione Campania

Perequazione, compensazione, incentivazione

Il volume “La redazione del Piano Urbanistico Comunale nella Regione Campania” rappresenta un utile supporto alla corretta formazione dei PUC in grado di agevolarne notevolmente la concreta attuazione.

È rivolto sia ai tecnici incaricati della loro redazione sia agli amministratori comunali competenti.Partendo dalla trattazione degli adempimenti preliminari si passa alle successive procedure per il conferimento degli incarichi, con le relative convenzioni; vengono illustrate le soluzioni che possono consentire concretamente di realizzare gli standard urbanistici prescritti, ove manchino le necessarie risorse finanziarie pubbliche.

Infatti, i Comuni – che non hanno i mezzi per pagare le indennità di espropriazione e realizzare determinate opere pubbliche – devono puntare sui nuovi istituti della perequazione, della compensazione e dell’incentivazione. A tal proposito l’art. 12 del Regolamento 4 agosto 2011 n. 5 della Regione Campania reca alcune disposizioni in materia di sistemi perequativi, compensativi ed incentivanti ai fini dell’attuazione dei piani urbanistici ma si tratta di norme incomplete e generalmente inapplicate in detti piani.

Il presente libro rappresenta il primo e determinante contributo per l’urgente formazione dei piani urbanistici che devono utilizzare questi sistemi ai fini della effettiva attuazione di tali piani e quindi, della realizzazione delle necessarie ed obbligatorie infrastrutture ed attrezzature pubbliche.

I Comuni, che non hanno le aree necessarie e le risorse finanziarie per la costruzione, possono ottenerle dai proprietari privati delle aree libere, in cambio di diritti edificatori commerciabili od utilizzabili in altre aree.

Le indicazioni del libro, chiare e dettagliate ai fini della redazione dei piani urbanistici, sono completate con la modulistica per alcuni atti amministrativi necessari, dal glossario e dall’appendice di legislazione. Il connubio di elevata preparazione – sia tecnica sia giuridica – che caratterizza l’Autore, fa sì che vengano colte le insufficienze del quadro normativo vigente e dettagliate le soluzioni per la sempre più urgente e necessaria redazione dei PUC.

SCARICA MODULISTICA ALLEGATA

(Per scaricare la modulistica è necessario inserire il codice personale di 16 cifre riportato nel  talloncino allegato al libro)

Metodi di pagamento

Metodi di spedizione

chat Commenti (0)