Perequazione e compensazione in urbanistica

0027
Sottotitolo:
Il primato dell'interesse generale nella pianificazione urbanistica
Autore:
Alberto Coppola
Lingua:
Italiano
Collana:
Urbanistica e Territorio
Edizione:
1
NIC:
U09
Pagine:
104
Formato:
17x24
Anno:
2014
Rilegatura:
Brossura cucita - Soft cover
Stampa:
Colori
Illustrazioni:
Si
EAN:
9788895315263
ISBN:
978-88-95315-26-3
15,00
IVA inclusa Spedizione in Italia in 2 giorni
Quantità
Disponibilità

 

Pagamenti sicuri con carta di credito e prepagate

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 60,00 €

 

Resi veloci e 14 giorni per ripensarci gratuitamente

Perequazione e compensazione in urbanistica

PEREQUAZIONE E COMPENSAZIONE IN URBANISTICA

Il primato dell’interesse generale nella pianificazione urbanistica

Il testo ha l’obiettivo di approfondire le questioni che affrontano quotidianamente i Comuni in ordine al problema della realizzazione delle opere e delle attrezzature pubbliche, cercando di individuare strumenti alternativi alla tradizionale espropriazione per pubblica utilità.

L’approfondimento di istituti tecnico-giuridici, quali “perequazione” e “compensazione”, ha lo scopo di illustrare i meccanismi che consentono ai Comuni di utilizzare, per la perequazione, una tecnica di progettazione degli strumenti urbanistici comunali che offra, contemporaneamente, una maggiore equità e la realizzazione di un patrimonio pubblico a costo zero e, per la compensazione, la possibilità di monetizzare il patrimonio rappresentato dalla edificabilità potenziale riconosciuta al territorio comunale.

I due istituti sono esaminati, in generale, con riferimento alla legislazione statale ed, in particolare, con riferimento alla legislazione della Regione Campania che ha introdotto, nel proprio ordinamento, perequazione, compensazione ed incentivazione con il regolamento n. 5 del 4 agosto 2011.

Metodi di pagamento

Metodi di spedizione

chat Commenti (0)